Il modulo “Valutazione e monitoraggio dei processi” è dedicato alla presentazione dei concetti fondamentali della valutazione dei processi di apprendimento online.

La valutazione è uno degli aspetti fondamentali di un processo di apprendimento, tanto in presenza che online. Può essere intesa come il processo costante di controllo dell'apprendimento, di un singolo o di un gruppo, volto a migliorarne l'efficacia dell'apprendimento.

Una piattaforma di elearning registra e mette a disposizione una grande quantità di dati che possono essere raccolti e interpretati sia dal tutor che dallo studente, tramite strumenti interni o esterni alla piattaforma stessa.



Conoscenze in uscita

  • concetti base delle valutazione e del monitoraggio

  • tipologie e fasi di valutazione

  • computer base assessment

  • modelli di valutazione online

  • strumenti di valutazione online


Competenze in uscita

  • sapere interpretare alcuni dati prodotti da una piattaforma

  • saper definire degli indicatori di processo

  • saper rappresentare l'andamento di un corso


Docente del corso: Claudia Guerrini

Direttore resp. prof. A. Villarini

Docente resp. del laboratorio: MATTEO LA GRASSA

Progettare materiali didattici digitali per l'insegnamento dell'italiano L2.

Concetti chiave: Learning Object (LO), Open Educational Resources (OER), programmi autore (authoring tools), media aumentati, LMS e didattica in ambienti open.

Gli obiettivi di questo modulo:

  1. fornire conoscenze generali sull'evoluzione della formazione a distanza dal punto di vista dei modelli e dei sistemi
  2. descrivere il sistema e le sue parti
  3. fornire i criteri di valutazione di una piattaforma e
  4. discutere alcune schede di valutazione
  5. spiegare perché è necessario per un docente di lingue online avere conoscenze anche tecniche
  6. fornire una conoscenza di base di una generica piattaforma di e-learning: a che serve, cosa è necessario per farla funzionare, che professionalità ci vogliono, quali sono le voci di costo
  7. esemplificare con alcune piattaforme note, opensource e non.
  8. fornire una conoscenza di modelli di uso
  9. spingere i corsisti verso un approccio complesso alla selezione di un "sistema": usabilità (per gli operatori e per i corsisti), flessibilità rispetto ai modelli didattici, completezza dell'informazione (report)

I capitoli 1-4 sono a cura di Claudia Guerrini, quelli da 5 a 10 a cura di Stefano Penge.
Ogni capitolo è strutturato intorno ad una domanda, che viene discussa in una videolezione. Gli studenti sono invitati a provare a rispondere alla domanda prima di vedere il video, attraverso un questionario iniziale.
Ogni capitolo ha un suo forum dove si può discutere sui temi affrontati.
A livello generale, sono fornite delle risorse documentali di approfondimento

Corso tenuto da: PIERANGELA DIADORI E DONATELLA TRONCARELLI

Corso tenuto da: ALESSANDRA GIGLIO